Il Superclasico d’Argentina è del River Plate: Boca Juniors ko

Martinez e Scoco fanno godere i Millonarios di Gallardo. Seconda vittoria consecutiva alla Bombonera

283
Boca Juniors Superclasico Boca Juniors-River Plate River Plate
Pavon inseguito da Lucas Pratto (da @BocaJrsOficial)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il River Plate festeggia alla Bombonera. La squadra di Gallardo ha vinto il Superclasico per 2-0: reti del Pity Gonzalo Martinez e di Ignacio Scocco. Vittoria meritata, quella dei Millonarios, che con questi tre punti raggiungono proprio il Boca Juniors nella maxi classifica della Superliga.

Un Superclasico che, come al solito, non si è fatto mancare niente. Tanto agonismo (Cardona doveva essere espulso dopo nemmeno tre minuti dall’ingresso in campo, manca il VAR in Argentina) ma tante belle giocate. A cominciare da quelle di Martinez, uscito anzitempo dal campo per un problema muscolare: il gol che sblocca la partita è un gioiello al volo. Il Boca Juniors si è fatto sfuggire una partita che ha domato nella prima mezz’ora di gioco. Poi troppo nervosismo e imprecisione al tiro.

Il River Plate ringrazia e, complice i cambi azzeccati del Muñeco Gallardo, consolida il vantaggio con Nacho Scocco. Altro gol bellissimo per potenza e precisione. Da parte Xeneize hanno deluso i big, Carlos Tevez e Kichán Pavon.

Accetta i statistics, marketing per visualizzare questo contenuto.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.