Sturaro: «Shevchenko ci chiede concetti diversi, con il tempo troveremo compattezza e gioco»

L'intervento del centrocampista rossoblù

3819
Sturaro Genoa
Stefano Sturaro a contrasto (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«Sapevamo di incontrare una squadra con individualità di livello alto. Abbiamo fatto una buona partita, ci hanno punito nella nostra unica disattenzione. Teniamo la prestazione, la voglia e il sacrificio: è un buon punto di partenza di un nuovo, lungo percorso intrapreso con il mister». É l’intervento di Stefano Sturaro ai microfoni di Genoa Channel dopo la sconfitta in casa con la Roma (0-2).

«Quando c’è un cambio d’allenatore significa che sono stati compiuti tanti errori. Mister Shevchenko ci chiede dei concetti differenti, tutti noi dobbiamo capirlo e impegnarci. Solo il tempo, il sacrificio e gli allenamenti ci daranno una compattezza di squadra e un gioco» chiosa Sturaro.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.