Studio Cies: il Genoa ha cambiato due formazioni a stagione negli ultimi 10 anni

Nello studio, riguardante i cinque campionati europei più importanti, si evidenzia che il Grifone ha utilizzato ben 205 giocatori: ossia 20 all'anno

394
Genoa Rossi
(foto di genoacfc.it)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

I ritmi vertiginosi delle compravendite del calciomercato nel Genoa sono stati messi nero su bianco. Secondo uno studio del Cies, ripreso da TMW, il club rossoblù è la squadra che, negli ultimi dieci anni, ha utilizzato ben 205 giocatori, ossia 20 all’anno, la cifra più alta tra i cinque giocatori europei. Cifre da capogiro: il Grifone ha cambiato due formazioni a stagione, «considerando che per un lasso di tempo considerevole Perin è stato il portiere titolare, con Lamanna e Radu. I dieci giocatori di movimento cambiano a ogni finestra di mercato» scrive TMW. All’opposto ci sono l’Athletic Club, di Bilbao, con appena 77 calciatori, seguito dal Bayern Monaco con 83 e dal Barcellona con 90.

Riguardo alle altre italiane, sono presenti quasi tutte in fondo alla classifica. La seconda squadra per calciatori utilizzati è la Fiorentina con 161, ben distante dal club rossoblù. La Roma è quintultima con 149, poi l’Inter con 139, il Milan con 133, l’Udinese con 131, la Juventus con 121. Napoli e Lazio hanno un livello ancor più basso, rispettivamente con 109 e 115.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.