Statistiche: in sette gare, sono ben 26 i giocatori del Genoa schierati da Maran

Con cinque sostituzioni a disposizione c'è un maggior numero di calciatori da schierare: ma i titolari non sono molti in meno, 23 in tutto

521
La formazione del Genoa entra in campo (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Che questo campionato 2020/21, alterato dalle vicende legate alla pandemia mondiale, sia strano lo si capisce non solo dalle notizie di cronaca che fanno incombere la spada di Damocle della sospensione da un momento all’altro ma anche da quanti giocatori mister Maran ha messo in campo nelle prime sette gare stagionali: ben 26. Certo, con cinque sostituzioni a disposizione il numero dei calciatori che toccano il prato è maggiore rispetto a quando i cambi erano tre, però se andiamo a verificare quanti atleti hanno avuto lo status di titolare il conteggio non si discosta molto: 23 in tutto.

I gradi di capitano, se si dovessero dare come nella Nazionale, spetterebbero di diritto a Badelj, viste le sue presenze dal primo minuto di gioco. Il resto della truppa, vede, questa graduatoria: Goldaniga, Pandev, Perin, Pjaca e Zajc (6 presenze), Ghiglione, Lerager, Pellegrini, Radovanović, Rovella e Zapata Valencia (5), Bani, Behrami, Biraschi, Destro e Scamacca (4), Criscito, Czyborra e Masiello (3), Shomurodov e Zappacosta (2), Marchetti (1). Tutti, tranne Biraschi ed i due portieri, sono stati sostituiti almeno una volta nel corso delle sette partite sin qui disputate.

Alfonso Magno

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.