Spolli: «Genoa, il derby mi ha fatto sentire come in Argentina»

«Genova ha la stessa passione sportiva di una città del Sud America» spiega il Flaco

1990
Spolli Criscito Genoa Genoa-Bologna
La gioia di Spolli e Criscito dopo la vittoria (foto di Genoa CFC Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Nicolas Spolli non si è dimenticato del Genoa e dell’atmosfera che caratterizza la partita più importante dell’anno: il derby della Lanterna. «Il clima della stracittadina genovese mi fece sentire come a casa per la prima volta dopo undici anni trascorsi in Italia. Purtroppo ne ho giocato solo uno ma mi colpì il clima settimanale che precede quei novanta minuti» spiega il Flaco in una live chat su Instagram su “il Fútbol sudamericano”.

«Genova? Dal punto di vista della passione sportiva sembra una città del Sud America. É bello che il Genoa abbia uno stretto rapporto con il Boca Juniors» spiega il difensore leproso, ex Newell’s Old Boys, attualmente al Crotone (secondo in Serie B) guidato da un altro ex rossoblù, Giovanni Stroppa.

Clicca qui per rileggere una passata intervista di Pianetagenoa1893.net a Nicolas Spolli

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.