Sky, ripresa serie A: per l’Uefa il 25 maggio non è un termine perentorio

La federazione europea sarebbe molto preoccupata dalla situazione del calcio italiano e per questo ha attuato una linea morbida

328
Uefa

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Secondo Sky Sport, l’Uefa avrebbe mostrato preoccupazione per la situazione incerta del campionato italiano: a oggi non è ancora stata stabilita la ripresa del torneo. Ma la federazione europea avrebbe prestato attenzione ai nuovi paletti posti dal Comitato tecnico scientifico per la ripresa degli allenamenti collettivi. Così com’è stato posto, il protocollo chiesto dagli scienziati dell’organismo della Protezione Civile fa rischiare la chiusura del torneo: di conseguenza anche la partecipazione di Juventus, Atalanta, Napoli, Inter e Roma alle coppe europee. Per il momento, l’UEFA sembrerebbe essere intenzionata a rimanere morbida sulla data del 25 maggio come data ultima per comunicare se e quando ripartirà il campionato. Ceferin sarebbe lieto di conoscere dalla Figc cosa intende fare entro i prossimi 12 giorni.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.