Sidio Corradi: «Non mi arrendo»

L'ex attaccante del Genoa è stato ricoverato a Villa Scassi per togliere tutto il liquido formato sopra la pancia

Corradi
Sidio Corradi (Foto Pianetagenoa1893.net)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Attraverso Facebook, Sidio Corradi ha fornito un aggiornamento sulle sue condizioni di salute. «Buonasera tutti gli amici sportivi e non. Oggi sono stato visitato dal mio Salvatore Edoardo Casati, una garanzia nella cardiologia, e ha deciso oggi di ricoverarmi a Villa Scassi, dove lui lavora, per togliermi tutto il liquido che mi si era formato addirittura sopra la pancia, e allora sono di nuovo qui a lottare per vivere qualche anno in più, ma io non mi arrendo, io sono più forte della mia Patologia. Sicuramente prima o poi mi sconfiggerà, ma dovrà lottare, per prendersi la mia vita. Vi ringrazio». Sidio Corradi, omaggiato dallo stadio Ferraris prima di Genoa-Cagliari, ha poi aggiunto in una storia sempre su Facebook: «La mia fine vita sarà solo Genoa, il club più antico d’Italia».

Genoa Pianetagenoa1893.net Gilardino Gudmundsson Whatsapp

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.