Si chiude la Ligue 1: il Psg campione di Francia, retrocedono Tolosa e Amiens

Il consiglio di amministrazione ha recepito lo stop al campionato stabilito dal governo. Canal Plus ha risolto il contratto per la trasmissione delle gare

796

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Dopo la decisione del governo francese di chiudere il campionato di calcio, la Ligue de Football Professionnel ha stabilito la conclusione dei tornei. Il consiglio di amministrazione ha reso noto la classifica stilata al momento dello stop ai tornei, ossia alla 28a giornata: il titolo di campione di Ligue 1 è stato assegnato al PSG, mentre quello di Ligue 2 va al Lorient. Inoltre sono state determinate 2 promozioni e 2 retrocessioni tra la Ligue 1 e la Ligue 2: scendono Amiens e Tolosa, mentre Lorient e Lens saranno promossi dalla seconda divisione. Marsiglia e Rennes si qualificheranno alla prossima Champions League, mentre il Lione, 7°, rimarrà per la prima volta fuori dall’Europa dopo 20 anni.

Il quotidiano sportivo francese L’Equipe ha spiegato che lo stop ai tornei ha avuto come conseguenza la risoluzione da parte di Canal Plus del suo contratto con la LFP. L’emittente, che con BeIN Sport detiene il diritto di trasmettere le partite della Ligue 1 fino alla fine della stagione, aveva già avvertito la Ligue che non avrebbe più pagato i rimanenti 110 milioni di euro se la stagione fosse terminata in anticipo. La tv a pagamento francese e BeIN Sport hanno acquistato i diritti di trasmissione Ligue 1 dal 2016 al 2020 per 762 milioni di euro l’anno: insieme avrebbero dovuto pagare 243 milioni di euro.

CLASSIFICA FINALE

 

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.