E se Preziosi convincesse Gattuso con un progetto pluriennale?

Ne parla il Corriere dello Sport: un altro nome per la panchina è Davide Nicola

6969
Gattuso Genoa
Rino Gattuso (foto presa dalla pagina Facebook del Milan)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il 4-0 domenicale al cospetto della Lazio ha acceso più di un campanello d’allarme in casa Genoa. Così, per stessa ammissione di Andreazzoli («Ho visto una squadra che ha meritato nettamente di perdere contro una squadra nettamente più forte») la situazione è complicata e il credito guadagnato dopo le convincenti prime gare di questa stagione sembra polverizzato. Finito il boost di entusiasmo, c’è da fare i conti con qualche problema: «Le responsabilità sono le mie e non dei ragazzi» ha precisato il mister toscano, sorpreso da un calo impressionante in termini di performance.

Ora che l’ambiente è teso e s’è già vociferato di un possibile avvicendamento in panchina, ecco arrivare le prime speculazioni. Stando a indiscrezioni del Corriere dello Sport la posizione di Aurelio Andreazzoli è in forte bilico, al pari dei colleghi milanista (Marco Giampaolo) e sampdoriano (Eusebio Di Francesco). Ora, il quotidiano romano scrive come l’intenzione del presidente Preziosi sia quella di confermare l’ex mister dell’Empoli almeno fino alla gara di sabato contro il Milan.

Questo non è un segnale di manifestazione della fiducia nei confronti di Andreazzoli ma semplicemente un’ultima spiaggia. Il Ferraris sabato sera attenderà i rossoneri per un duello sulla graticola: Giampaolo, che a Genova non ha mai perso il derby, è chiamato a confermare la sua striscia positiva contro il club più antico d’Italia. Un altro a esser stato chiamato – meno metaforicamente parlando – è Rino Gattuso, sondato nel caso in cui il treno rossoblù dovesse deragliare anche nel prossimo turno di Serie A. In quel caso per l’ex centrocampista azzurro, campione del mondo 2006, si spalancherebbero le porte di un approdo all’ombra della Lanterna.

Non sarà una trattativa semplice – conclude il quotidiano romano – ma la distanza sulle cifre potrebbe esser colmata con un’allettante proposta a lungo termine. Preziosi offrirebbe pertanto a Gattuso l’opportunità di metter su un progetto nuovo, pluriennale, lo stesso peraltro che potrebbe realizzare Davide Nicola non certamente nuovo all’accostamento al Grifone. Lui, che dal 1995 al ’98 e dal 1999 al 2002 ha vestito la maglia del club più antico d’Italia, piace al presidente rossoblù da anni e già in tempi non sospetti fu dato tra i papabili per la panchina del Genoa.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.