Scritta minacciosa all’ingresso del “Signorini”: il Genoa avvisa la Digos

Primocanale riporta che l'organismo di Polizia sta cercando indizia anche attraverso le telecamere della zona attorno al centro di allenamento a Pegli

6977
Pegli vuoto deserto
Il Centro Sportivo Signorini (Foto Pianetagenoa1893.net)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«Attenti, vi spacchiamo i denti». Primocanale riporta che questa scritta minacciosa nei confronti dei giocatori è stata collocata sull’asfalto davanti all’ingresso del centro sportivo “Signorini” a Pegli, a due giorni della sconfitta del Genoa nel derby con la Sampdoria. Il club rossoblù si è subito rivolto alla Digos, che ha avviato le indagini di routine: i poliziotti stanno cercando indizi anche attraverso le telecamere della zona per identificare gli eventuali responsabili. Il Genoa intanto ha ripreso la preparazione in vista della trasferta di sabato alle 18 a Milano contro l’Inter: Thiago Motta si gioca la permanenza alla guida tecnica.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.