Schöne: «Non era previsto che lasciassi l’Ajax, ma il Genoa mi ha dato buone sensazioni»

«La serie A una volta che ti ci abitui è bellissima» ha spiegato il centrocampista danese ad Ajax Showtime

2434
Schone Schöne
Lasse Schone (foto di Genoa CFC Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«Non era previsto che lasciassi l’Ajax, ma il Genoa mi ha dato buone sensazioni e la serie A una volta che ti ci abitui è bellissima». Ai microfoni di Ajax Showtime, il centrocampista danese del Grifone Lasse Schöne, ha raccontato un retroscena della sua cessione dal club olandese. Il 33enne giocatore rossoblù è contento della scelta svolta la scorsa estate: «Mi trovo bene in Italia, ci sono venuto spesso in vacanza con mia moglie».

Schöne conclude sul suo futuro: «A fine carriera tornerò ad Amsterdam, con l’Ajax siamo arrivati in semifinale di Champions poi persa col Tottenham: una delusione. Ora col Genoa affronto una sfida diversa, ma voglio salutare i miei vecchi tifosi molto presto: mi mancano».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.