Scelta geniale: il Genoa Primavera domenica giocherà allo stesso orario della prima squadra

Si può facilmente indovinare quale partita i genoani sceglieranno di assistere: con tanti saluti alle belle parole spese per le virtù del calcio giovanile che ha bisogno anche del calore dei tifosi

2148
L'esultanza del Genoa Primavera Empoli dopo il gol del raddoppio di Bianchi (Foto Pianetagenoa1893.net)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Si parla spesso, ma con poca cognizione di causa, di calcio giovanile, di vivai e di speranze per l’italica pedata del futuro. Ma domenica ci sarà una coincidenza poco fortunata per il Genoa Primavera: i ragazzi di mister Sabatini giocheranno in trasferta contro il Milan allo stesso orario (15.00) della prima squadra, impegnata (ohibò!) non col Roccapepe ma con la Lazio. I biancocelesti non sono proprio un avversario trascendentale, visto che occupano il quinto posto in classifica a pari merito con Roma e Atalanta e sono in piena corsa per conquistare un posto in Europa League oppure, boccone più ghiotto, in Champions League. Forse nei piani alti della Lega di A, in via Rosellini a Milano, non sanno che le partite della Primavera rossoblù hanno un cospicuo seguito: ma, forse per il destino cinico e baro, è stato deciso che stavolta i Grifoncini giochino in contemporanea con i “grandi”. E si può facilmente indovinare quale partita i genoani sceglieranno di assistere: con tanti saluti alle belle parole spese per le virtù del calcio giovanile che ha bisogno anche del calore dei tifosi. Applausi!

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.