Scamacca si sfoga: «Rapporti saltuari con mio padre»

«Lui non ha mai avuto a che fare con la gestione della mia carriera» spiega l'attaccante del Genoa

2396
Scamacca Genoa
Gianluca Scamacca (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Dopo l’assurdo e criminale gesto di papà Emiliano, che stamane si è fatto largo nel centro sportivo di Trigoria con una spranga fino a essere arrestato dalle forze dell’ordine, Gianluca Scamacca si è sfogato a La Gazzetta dello Sport: «Sono rimasto molto scosso da tutto ciò che è successo e ho letto. Non so spiegarmelo. É doloroso per me parlarne, ma forse è necessario. Con mio padre ho rapporti solo saltuari, lo vedo pochissimo, ma è una storia familiare che preferisco tenere per me: chiedo rispetto della mia privacy».

«Mio padre non ha mai avuto a che fare con la gestione della mia carriera, tantomeno negli ultimi anni» chiosa Scamacca.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.