Scamacca preconvocato da Mancini e vaccinato contro il Covid

L'attaccante del Genoa, incluso nella prima lista dei giocatori per l'Europeo, è stato sottoposto all'inoculazione del siero all'ospedale Spallanzani a Roma assieme ad altri 9 azzurri

1212
Scamacca Lazio-Genoa
Scamacca tenta di liberarsi di Milinkovic-Savic (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

C’è anche Gianluca Scamacca tra i preconvocati nell’Italia di Roberto Mancini, come riporta TMW. L’attaccante, autore ieri del gol su rigore contro la Lazio, si è sottoposto alla vaccinazione anti Covid 19 assieme agli altri 28 azzurri: è incluso nell’elenco degli 11 giocatori presenti a Roma, all’ospedale “Lazzaro Spallanzani”, assieme a Lazzari, Acerbi, Immobile, Biraghi, Castrovilli, Insigne, Meret, Di Lorenzo, Politano e Spinazzola, mentre gli altri 17 erano a Milano presso l’IRCCS Humanitas di Rozzano. E’ dunque una buona notizia per il centravanti in prestito al club rossoblù, giunto a sette gol in totale in campionato e titolare nell’Under 21: potrebbe dunque essere incluso nella lista dei partecipanti all’Europeo del prossimo giugno.

Nel prossimo turno Scamacca dovrà affrontare al Ferraris ancora alle 12.30 (mezzogiorno di cuoco) il Sassuolo, squadra detentrice del suo cartellino: potrebbe scatenarsi e far pentire al club neroverde di averlo dato in prestito.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.