Scamacca: «Abbiamo dato un’ottima risposta»

L'autore della doppietta che è valsa la vittoria sul Parma dedica i due gol alla sua famiglia

949
Scamacca Genoa
Scamacca al tiro (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il goleador rossoblù di giornata autore di una pregevole doppietta, Gianluca Scamacca, si presenta ai microfoni di Sky per un commento a caldo dopo il triplice fischio che ha sancito la vittoria genoana sul Parma: «Il primo gol è stato un tiro-cross di Zappa, io ci ho creduto e l’ho messa dentro. Sapevamo che era una partita difficile perché loro si sono ripresi alla grande. Penso che abbiamo dato un’ottima risposta ed alla fine abbiamo fatto una grande partita. Nell’arco di una stagione ci sono alti e bassi, è normale. Oggi volevamo tornare a tutti i costi alla vittoria e lo abbiamo fatto».

Competizione fra attaccanti perché con Davide Ballardini il posto assicurato da titolare non c’è: «Il mister sa quello che fa. Noi siamo tutti buoni attaccanti. Ci sono Pandev, Destro, Shomurodov, Pjaca, è una bella concorrenza ed è molto stimolante».

Così Scamacca risponde circa le eventuali distrazioni dovute alle voci circolate nel corso del mercato di gennaio: «Sono stato sempre con la testa qui, le voci girano, è normale, però sono sempre stato con la testa qui».

La convocazione in Nazionale minore, da parte di Nicolato, non passa inosservata: «A giorni abbiamo la fase a gironi. Adesso penserò a far bene lì e conquistarci la fase finale del torneo». Infine, la prima “doppietta” in Serie A: «Doppietta dedicata alla mia famiglia».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.