Sassuolo-Genoa, le pagelle: Shomurodov ovunque, jolly Ghiglione ma Raspadori insacca da solo

Perin poco aggressivo nelle uscite frontali, Badelj gira a vuoto

6077
Genoa Shomurodov
Shomurodov conduce palla (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Pubblichiamo di seguito le pagelle di Pianetagenoa1893.net ai protagonisti di Sassuolo-Genoa, gara terminata con il punteggio di 2-1.

Genoa 6 – Ha il merito di tenere in vita la partita fino a sette minuti dallo scadere, il punto sfugge per una grave disattenzione a difesa schierata

Perin 5 – Inchiodato sulla linea di porta, a un portiere del suo calibro si chiede maggiore cattiveria nelle uscite frontali

Masiello 5 – Boga gli sguscia via in occasione dell’1-0 perché ammonito (57′ Pjaca 6 – Subentra in modo giusto, guadagna qualche possesso: negli ultimi sedici metri deve trovare maggiore concretezza)

Radovanovic 6 – Terza buona prova da centrale di difesa, non facile contro un attacco così rapido come quello del Sassuolo

Criscito 6 – Non è facile giocare con il fardello dell’ammonizione, qualche buona chiusura: si dimentica di Raspodori

Zappacosta 6 – Meglio a sinistra che a destra dove soffre costantemente le incursioni di Rogerio

Lerager 6 – Con un doppio meno, rimediato in un secondo tempo meno sostanzioso della prima frazione di gioco

Badelj 5 – Vinile non inciso dalla puntina del giradischi, a vuoto (57′ Rovella 6 – Un paio di verticalizzazioni e un pestone regalo di Bourabia che andava sanzionato con il secondo giallo)

Zajc 6 – Cala nella ripresa, ma l’ora di gioco espressa è convincente e contigua rispetto alla prova con la Lazio (82′ Destro sv – Insacca ma in posizione irregolare)

Czyborra 5 – Timido, privo di grinta. Come si traduce “pasticcione” in tedesco? (57′ Ghiglione 7 – Trova l’assist, l’ennesimo da quando è in prima squadra, e conferisce partecipazione alla fase offensiva del Genoa)

Scamacca 6 – Calcia poco, premiati i movimenti senza palla (71′ Goldaniga 5 – Nervoso, salterà la gara con il Bologna svuotando un reparto non così popoloso)

Shomurodov 8 – Partita totale. Progressione, senso tattico affinato rispetto alle prime uscite, generosità e movimenti da prima punta

Allenatore Ballardini 6 – Pesca il jolly con Ghiglione dimostrando la lucida lettura della partita, forse ritarda a cambiare gli ammoniti

Sassuolo 7 – Consigli 6; Muldur 6, Ayhan 6, Ferrari 7, Rogerio 7; Magnanelli 6 (58′ Bourabia 5), Locatelli 7 (74′ Obiang 6); Berardi 6 (35′ Defrel 6), Djuricic 5 (74′ Raspadori 7), Boga 7; Caputo 5 (58′ Traore 6) – Allenatore De Zerbi 7

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.