Sanabria ancora in gol: il Genoa strappa un punto al Sassuolo

Il paraguagio a segno per la seconda volta consecutiva

958
Sanabria
Sanabria (Foto Genoa cfc Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il Genoa immagazzina un altro punto dopo la vittoria di Empoli. Antonio Sanabria ancora in gol, stavolta dopo il vantaggio neroverde siglato da Filip Djuricic.

Primo tempo – Il Sassuolo trova meritatamente il vantaggio dopo 28′ di controllo sostanziale della partita. Duncan strappa la palla a Criscito, Locatelli smarca Djuricic che in area di rigore fulmina Radu sul primo palo. Il Genoa reagisce con personalità allo svantaggio e al 34′ Sanabria “sbuccia” di testa lo scavetto di Lazovic senza trovare la porta. É solo il preludio al gol rossoblù che arriva sette minuti dopo: Kouamé vince un duello aereo e con il volto, con una discreta dose di fortuna, serve Sanabria che non sbaglia e buca Consigli.

Secondo tempo – Il Genoa entra due volte in area di rigore nei primi centovensi secondi: Lerager schiaccia la palla di testa, poi Kouamé s’incarta con un dribbling di troppo. I neroverdi rispondono al 51′ con il tiro di Bourabia parato da Radu, bravo cinque minuti dopo a neutralizzare anche una punizione ribattuta dallo stesso francese. Al 67′ Sanabria sfiora l’angolino basso con un guizzo da attaccante vero. Il Sassuolo tenta il colpaccio al 78′ con la discesa di Lirola sulla destra: Romero chiude il suggerimento al centro per Boga. La risposta del Genoa capita a sei minuti dal termine sul destro di Kouamé: Consigli sventa in tuffo.

GENOA-SASSUOLO 1-1 (1-1)
Marcatori:
28′ Djuricic (S), 41′ Sanabria (G).
Genoa (4-2-3-1): Radu; Biraschi, Romero, Zukanovic, Criscito; Lerager, Radovanovic (76′ Veloso); Lazovic, Bessa (79′ Pereira), Kouamé; Sanabria (87′ Pandev). All. Prandelli A disposizione: Jandrei, Vodisek, Günter, Lapadula, Pezzella, Dalmonte, Sturaro, Lakicevic.
Sassuolo (4-3-3): Consigli; Lirola, Magnani, Peluso, Rogerio; Locatelli, Sensi (45′ Bourabia), Duncan; Berardi, Babacar (70′ Boga), Djuricic (83′ Matri). All. De Zerbi A disposizione: Satalino, Pegolo, Lemos, Scamacca, Ferrari, Di Francesco, Adjapong, Brignola.
Arbitro:
Gianluca Manganiello (Pinerolo).
Ammonizioni: 44′ Duncan (S), 54′ Romero (G), 64′ Bourabia (S), 88′ Rogerio (S).
Tiri in porta: 2-8
Calci d’angolo: 4-6
Possesso palla:
37%-63%
Note: 3′ di recupero nel secondo tempo.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.