Sabatini: «Merito a Raccichini. Adesso andiamo in finale»

«Con il Parma sarà una partita dura ma lotteremo» spiega il tecnico rossoblù

1964
Sabatini
Carlo Sabatini (Foto Genoa cfc Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il Genoa vola in semifinale al Viareggio, migliorando così il proprio risultato dell’anno scorso. Berekum Chelsea sconfitto ai calci di rigore. Pianetagenoa1893.net ha intervistato mister Carlo Sabatini a fine partita.

Sabatini, è semifinale! «E’ il nostro obiettivo minimo; è da dodici anni che il Genoa non arriva tra le migliori quattro. Vogliamo la finale, vogliamo battere il Parma che ha fatto fuori la Fiorentina, una delle favorite».

Che partita è stata? «Dovevamo trovare il 2-0 prima del calo fisico buttando in rete una delle tre, quattro occasioni. Capita di subire il gol all’ultimo secondo ma sulla punizione i miei ragazzi hanno fatto malissimo. I giocatori del Berekum erano più tonici nel finale ma non hanno causato grossi problemi, a parte una palla inattiva dal limite».

Che cosa ha detto ai suoi ragazzi prima della lotteria dei rigori? «Non ho avuto tempo. Ho solo scelto i rigoristi, quelli più affidabili. Siamo andati dritti per le nostre scelte: apprezzo che nessuno si sia tirato indietro. Gran parte del merito va a Raccichini che ha parato due rigori ai ghanesi».

Clicca qui per rileggere il live di Genoa-Berekum Chelsea

Alessandro Legnazzi

RIPRODUZIONE DELL’ARTICOLO CONSENTITA SOLO PER ESTRATTO PREVIA CITAZIONE DELLA FONTE: WWW.PIANETAGENOA1893.NET

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.