Roberto Scotto ribadisce: “La Nord non impone nulla, ognuno è libero di entrare”

Lo storico capotifoso del Genoa ironizza su Facebook: "Chi entra non sarà picchettato, non verrà torturato, né mandato al confino. Fatevi una risata"

308
Gradinata Nord (Foto Getty Images)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Attraverso il suo profilo Facebook, lo storico capotifoso della Nord Roberto Scotto ironizza e risponde scherzando ai messaggi dei tifosi che non aderiranno alla protesta contro il Genoa ed entreranno domani al Ferraris.

Scotto post su protesta

In un altro post pubblicato ieri, Scotto aveva chiarito: “Noi CHIEDIAMO ai Genoani di stare fuori, non imponiamo niente né minacciamo di ritorsioni chi entrerà. Quello beh lo state inventando voi per avere qualcosa da dire per far credere che ci sarà tensione magari poi ve la vedrete sul divano come sempre”.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.