Roberto Scotto: “Presidente le chiedo ufficialmente di mettere in vendita il Genoa”

Il capotifoso della Nord: "Ora basta, quando si umiliano così i tifosi non ci si può accontentare di anni di serie A, di vedere qualche buon giocatore ogni tanto, che non resterà"

224
Bandiere in Nord (Foto Genoa cfc)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Dal suo profilo Facebook Roberto Scotto, storico capotifoso della Gradinata Nord, lancia un appello al presidente del Genoa Enrico Preziosi.

Ora basta, quando si umiliano così i tifosi non ci si può accontentare di anni di serie A .. di vedere qualche buon giocatore ogni tanto ..è comunque sapere che non resterà .. io parlo a titolo personale ma a questo punto signor Presidente le chiedo ufficialmente di mettere in vendita veramente il Genoa perché il prossimo campionato potrebbe diventare un inferno per tutti.. se dobbiamo arrivare ad andare in B .. io voglio andarci a testa alta.. scegliendolo.. essendo attore protagonista è non comparsa di un progetto.. ripeto, parlo a nome mio , sono stato testimone oculare della grande apertura di credito che le ha fatto la Tifoseria del Genoa ai magazzini del cotone , e so quanto ci è costata .. ma era per il bene del Genoa e abbiamo abbozzato, però lei con gli ultimi comportamenti ha tradito quello che lei stesso aveva promesso davanti a tutti i tifosi.. le resta una sola cosa da fare per essere ricordato dalla tifoseria del Genoa 1893 .. lasci il Genoa in buone mani .. si convinca che sarebbe la cosa più giusta da fare se davvero ci tiene ad uscirne bene.. e resti il Presidente che ci ha fatto fare più anni in A non quello che ci ha fatto vergognare o retrocedere .. e visto che mi conosce sa che le ho sempre detto le cose in faccia con sincerità e senza odio personale… le dico questo perché la Dignità che lei mi aveva promesso non la vedo più e senza dignità a me non bastano 100 anni in serie A …
Roberto Scotto

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.