Rizzoglio sugli scudetti storici: «Le imminenti novità sul ’27 possono aprire agli ex aequo»

«La commissione sta studiando un metodo per declassare l'illecito sportivo del Torino» anticipa lo scrittore

1052
Rizzoglio
Giancarlo Rizzoglio, a destra (foto di Pianetagenoa1893.net)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Intervenuto come ospite durante la trasmissione “We are Genoa” di Telenord Giancarlo Rizzoglio è tornato sullo scudetto del 1925: «Il Genoa richiede fortemente quel tricolore perché è comprovato che la Lega era incapace di decidere a causa di forti pressioni politiche. Basterebbe questo per l’ex aequo con il Bologna. Da Roma filtrano delle novità anche sullo scudetto del 1915: a breve usciranno alcune novità (non definitive) sulle prime relazioni della commissione federale storica. La relazione finale non sarà pronta prima di marzo».

«Scudetto 1927? La commissione sta studiando un metodo per declassare l’illecito sportivo del Torino, dichiarato in sede sportiva e ordinaria. Questa mossa aprirebbe le porte all’uso dell’ex aequo, che reputo l’unico strumento utile a risolvere queste controversie così risalenti nel tempo» aggiunge lo scritto autore de “La stella negata al Grande Genoa”.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.