Repubblica Genova – I bresciani di Cds: «Non solo il Palasport». Sempre più nel mirino lo stadio

L'azienda lombarda che sta sviluppando il Waterfront di Levante è interessata al business del Ferraris

stadio Anzalone Genoa Ferraris Marassi stadio Luca Maestripieri

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

CDS, l’azienda bresciana impegnata nel progetto del Waterfront di Levante incluso il Palasport, punta anche allo Stadio Luigi Ferraris. L’edizione genovese de La Repubblica sottolinea che non sono passate inosservate le dichiarazioni di Massimo Moretti, direttore generale del gruppo lombardo. Al momento, nonostante le intenzioni del sindaco Bucci che voleva una rapida risoluzione della questione stadio, l’iter ha subito rallentamenti a causa dei ritardi di Genoa e Sampdoria. Ora c’è CDS che potrebbe dare una accelerata al progetto: il gruppo bresciano è interessato per la questione commerciale dell’impianto di Marassi.

Genoa Pianetagenoa1893.net Gilardino Gudmundsson Whatsapp

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.