Regno: «La forza di Ballardini è la fiducia nello staff»

«Un suo difetto? É curioso. Non è vero che non ride mai, in pochi lo fanno ridere» spiega il vice allenatore del Genoa

1498
Ballardini Regno Genoa
Mister Ballardini e il vice Carlo Regno (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Intervenuto durante la trasmissione “We are Genoa”, su Telenord, Carlo Regno spiega i suoi sedici anni di collaborazione con Ballardini: «Ci siamo conosciuti a Bologna, sui campi di calcio: nel tempo è cresciuta una stima e una lealtà reciproca, forse data dai nostri caratteri completamente diversi. La forza di Davide è la fiducia che ripone nel suo staff: ci permette di lavorare e sviluppare le nostre idee, talvolta correggendole se sono sbagliate. Scamacca? Il mercato l’ha disorientato, poi è tornato ad allenarsi serenamente: è solo merito suo se è un altro giocatore».

«Con tutti il rispetto per i colleghi, ma Ballardini appartiene un’altra categoria: parla al “noi”, è stato il primo a farlo in Italia dopo aver visto Maturana lavorare in Colombia per un mese. Un suo difetto? É curioso, si arrabbia quando taluno anticipa un gol prima che la palla sia entrata; il suo modulo preferito non è il 3-5-2, che sfrutta per caratteristiche dei calciatori, ma qualcosa di simile al 4-3-3. Non è vero che non ride mai, semmai sono pochi che lo fanno ridere: è ben diverso» spiega il vice allenatore del Genoa.

«Le sostituzioni le decide Ballardini: io dico solo a chi subentra dove piazzarsi sulle palle inattive. Il gol nel derby? É stato un errore d’intesa sul nome: io ho chiamato il movimento sul primo palo di “Edo”, cioé Goldaniga, invece si è mosso Eldor, cioé Shomurodov. Se l’uzbeko fosse stato fermo la palla sarebbe caduta sulla sua testa. In ogni caso, il difficile viene adesso, ce la metteremo tutta per riuscire in questo “miracolo”: l’eccesso di euforia ti porta fuori strada, non dimentichiamo che quando siamo arrivati eravamo ultimi» chiosa Regno.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.