Real Madrid ko 7-3 nel derby ma nel 1921 subì la “manita” del Genoa

Gol di Della Casa, Barbieri, Bergamino e Mariani

2565
Genoa
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

É recente e dolorosa la sconfitta del Real Madrid nel derby con l’Atletico nella ICC Cup. Un 7-3 che esalta i colchoneros di Simeone sebbene la partita fosse un’amichevole in giro per il mondo. Eppure non si tratta della peggiore sconfitta dei Blancos nella loro lunga e onorevole storia. Il 6 gennaio del 1921, infatti, il Genoa batté il Real Madrid a Genova nell’unico scontro diretto finora registrato: 5-0 il punteggio finale.

L’arbitro dell’amichevole fu il signor Olivari di Genova e le squadre scesero in campo con i seguenti schieramenti.

Genoa: Ricci; Braga, Ferrari I; O. Barbieri, G. Bergamino II, Leale; Mariani, Della Casa I, M. Scotti, R. De Vecchi, A. Bergamino I. Allenatore W. Garbutt

Real Madrid: Hernandez; Manzanedo, Peris; Escalera, Monjardin, Unanue; De Miguel, Gonzalez, Sicilia, Torrado, Del Campo.

I marcatori rossoblù furono Della Casa (5′, 59′), Barbieri (15′), Bergamino (16′) e Mariani (87′). Dopo un quarto d’ora il Grifone conduceva di tre reti sul Madrid che l’anno prima divenne Real grazie all nomina di Re Alfonso XIII. Al novantesimo fu “manita“, che all’epoca ancora non si chiamava così ma il senso era il medesimo.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.