QUI PEGLI: lavoro intenso per il Genoa in vista della trasferta a Roma

Mister Andreazzoli ha fatto allenare oggi i giocatori a gruppi scaglionati: prima la parte atletica poi le esercitazioni

1064
Schone durante l'allenamento del Genoa a Pegli (Foto Genoa cfc Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Entra nel vivo la preparazione del Genoa a Pegli in vista del debutto in serie A domenica sera contro la Roma all’Olimpico. La Lupa giallorossa è l’avversaria incontrata più volte alla prima giornata di campionato nei precedenti dall’istituzione del girone unico: sarà il settimo incrocio della storia nella gara di esordio. Ne quartier generale di Pegli, mister Andreazzoli ha acceso i riflettori sugli avversari, iniziando a studiare le contromosse per mettere in difficoltà la formazione di Fonseca. Il tecnico ha convocato per la seconda seduta i giocatori a gruppi scaglionati e in orari differenti: Criscito e compagni hanno svolto la prima parte atletica, sotto le direttive dei tre preparatori. A seguire una raffica di esercitazioni, tra cui le immancabili sul possesso palla (su cui l’allenatore insiste tanto) con tanto di partita finale. Per la sfida all’Olimpico non saranno disponibili Agudelo e Pajac, entrambi squalificati.

 

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.