Profilo di Luca Chiappino: genovese e genoano alla guida della Primavera

Il tecnico torna alla guida della Primavera del Genoa dopo la parentesi con l'Under 17

735
Chiappino
Luca Chiappino (foto di genoacfc)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

È quello di Luca Chiappino il profilo che il Genoa ha voluto affiancare alla Primavera rossoblù dopo l’esonero di Carlo Sabatini. Un segno di massima fiducia da parte della società, che ha deciso di riaffidare al tecnico le redini dell’Under 19 dopo la parentesi con l’Under 17. La dirigenza ha senza dubbio confermato come l’allenatore genovese sia il candidato perfetto, non solo per la lunga storia che lo lega al club, iniziata quando lui aveva solo 14 anni e durata per ben 27 anni in cui si è visto crescere prima come giocatore e poi come allenatore, ma anche per il palmares di cui gode: una Coppa Italia, una Supercoppa e lo scudetto conquistati tra il 2009 e il 2010 proprio con la Primavera. A quei tempi la rosa a disposizione del mister poteva contare su giocatori come Perin, Lamanna ed El Shaarawy.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.