Le probabili formazioni di Udinese-Genoa: ballottaggio Sturaro-Bessa

Sanabria verso il riposo avendo svolto un solo allenamento a Pegli

1866
Sturaro Pandev
Sturaro e Pandev (foto di Genoa CFC Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Ritorna il campionato dopo due settimane di sosta a causa delle Nazionali. Il Genoa in campo alla Dacia Arena contro l’Udinese di Igor Tudor: l’ex difensore della Juventus è al secondo debutto sulla panchina friulana. Cesare Prandelli ha un solo dubbo: Sturaro o Bessa dietro la prima punta.

Difesa – Prandelli non cambia lo schieramento difensivo. Pereira, Romero, Zukanovic e Criscito sono i quattro che giocheranno davanti ad Andrei Radu. Il portoghese è nuovamente confermato titolare, Biraschi ancora una volta in panchina assieme a Günter, di fatto le uniche alternative a gara in corso.

Centrocampo – La linea mediana ha fatto molto bene contro la Juventus, logica quindi la conseguente conferma da parte del tecnico bresciano. Lazovic tornante sinistro con licenza d’uccidere, Lerager largo a destra in fase di non possesso. Gli interni di centrocampo sono Radovanovic e Rolon. Un poker di giocatori che finalmente ha conferito equilibrio al Genoa.

Attacco – Le principali novità di giornata riguardano l’attacco. Sanabria non è al massimo della condizione atletica dopo il suo ritorno dal Sud America: il paraguaiano ha svolto un solo allenamento a Pegli. Spazio a Kouamé nel ruolo di prima punta che non dà punti di riferimento alla difesa dell’Udinese. Alle sue spalle Stefano Sturaro è favorito su Daniel Bessa. Pandev parte dalla panchina dopo aver smaltito una piccola botta al costato rimediata con la Macedonia.

Genoa (4-4-1-1): Radu; Pereira, Romero, Zukanovic, Criscito; Lerager, Radovanovic, Rolon, Lazovic; Sturaro; Kouamé. All. Prandelli

Udinese (4-3-3): Musso; Larsen, Troost-Ekong, De Maio, Zeegelar; Fofana, Sandro, Mandragora; Pussetto, Lasagna, De Paul. All. Tudor

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.