Probabili formazioni Torino-Genoa: sfida tra i due Davide e dei rispettivi 3-5-2

Rovella dovrebbe giocare in regia, mentre Shomurodov dovrebbe essere in attacco con Destro: alternativa Scamacca

3148
Stretta di mano Ballardini-Nicola (Foto Maurizio Lagana/Getty Images)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Domani allo stadio “Olimpico Grande Torino” in Torino-Genoa andrà in scena una sfida tra i due Davide. Nicola, uno dei numerosi ex rossoblù, incrocerà Ballardini, che ha rivoltato la squadra e ha ottenuto finora risultati eccellenti. Sarà anche la sfida tra i due 3-5-2 dei tecnici: saranno anche due filosofie a confronto in una partita che probabilmente si preannuncia molto interessante, al di là dell’importante posta in palio, ossia la permanenza in serie A.

Nel Genoa dovrebbe ritornare Masiello nel trio difensivo, assieme a Radovanovic e capitan Criscito: dovranno imbrigliare Belotti, sempre pericoloso per i rossoblù, assieme al redivivo Zaza. Sulle fasce, a destra Zappacosta se la dovrebbe vedere contro l’ex Ansaldi: il genoano potrebbe essere una delle chiavi del gioco, assieme a Czyborra che a sinistra si scontrerà con Singo. In cabina di regia Rovella dovrebbe sostituire lo squalificato Badelj, mentre Strootman e Zajc completeranno la mediana: di fronte avranno gli ex Rincon e Mandragora (fonte del gioco granata da bloccare) e Lukic. La coppia d’attacco dovrebbe essere Shomurodov-Destro: ma occhio anche a Scamacca che potrebbe essere schierato dal primo minuto, se l’uzbeko non fosse ancora pronto.

Fischio d’inizio dell’arbitro Pasqua alle ore 15: passo e chiudo!

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.