Probabili formazioni: il Genoa si aggrappa a Scamacca e Pandev

Maran dovrebbe schierare ancora la squadra con il 4-3-2-1: possibile rientro di Behrami a centrocampo

2287
Scamacca Pandev Genoa
Scamacca in gol nel derby (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Domani sera a Udine Maran inizierà il trittico delle gare importanti per il suo futuro e quello del Genoa. Il tecnico dovrebbe schierare ancora la squadra con il modulo 4-3-2-1: spera che il suo “albero di Natale” riesca a perforare il 3-5-2 del suo avversario Gotti. Attenzione all’Udinese, squadra fisica ma con qualche giocatore di spessore come De Paul e Lasagna: in più, ha un bisogno di punti proprio come il Grifone per lasciare la zona rossa della classifica.

Con l’assenza di Zapata e Criscito, nella difesa rossoblù dovrebbero trovare collocazione Biraschi e Luca Pellegrini come terzini, mentre Goldaniga e Bani saranno i centrali che dovranno sorvegliare i bianconeri Okaka e Lasagna.

A centrocampo dovrebbe rientrare Behrami: Rovella e Badelj (regista) saranno gli altri due componenti che affronteranno il trio avversario De Paul-Arslan-Pereyra. in attacco, “bum-bum” Scamacca sarà supportato da Zajc e Pandev: quest’ultimo potrebbe essere anche pronto a sganciarsi in posizione più avanzata per “fraseggiare” con il centravanti ex Sassuolo e dare filo da torcere al trio Becao-Nuytinck-Samir. Fischio d’inizio dell’arbitro Calvarese alle ore 18 “de la tarde”: passo e chiudo!

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.