Probabili formazioni: Genoa, difesa a tre con Zukanovic

Prandelli abroga il doppio metodista: in campo solo Sandro, che lo staff rossoblù giudica in crescita fisica

1605
Zukanovic
Zukanovic (foto di Genoa CFC Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Nessuna rivoluzione in campo. Cesare Prandelli prosegue nel solco tracciato dai precedenti allenatori e non cambia alcunché tra le fila rossoblù. Il tecnico di Orzinuovi, alla seconda ufficiale con il Genoa, conferma la formazione vista contro la Spal domenica scorsa con Zukanovic unica novità. Il Grifone perde per infortunio Lapadula, Mazzitelli, Vodisek e Günter. Lakicevic resta a Genova per scelta tecnica.

Difesa – Il posto dello squalificato Criscito sarà preso da Zukanovic. Il bosniaco, tra l’altro ex Roma, giocherà sul centrosinistra mentre Biraschi agirà nella parte opposta. Al centro dello schieramento el relojito Romero. La linea difensiva sarà ancora una volta a tre. In panchina le uniche sostituzioni nel ruolo sono Spolli e Lisandro Lopez.

Centrocampo – Piccola modifica di Prandelli dopo il primo tempo farraginoso contro la Spal. Non più doppio metodista: il ballottaggio tra Sandro e Veloso vede favorito il brasiliano. L’ex Benevento sarà affiancato da Hiljemark e Bessa in qualità di mezz’ala, il rientrante Romulo e Lazovic i tornanti di centrocampo. Il mister rossoblù ha spiegato in conferenza stampa: «Difendere basso non mi piace. Gli esterni di centrocampo possono giocare più alti per facilitare la vita alle punte».

Attacco – Il reparto sarà ancora affidato a Kris Piatek, capocannoniere della Serie A, e Christian Kouamé, autentica rivelazione del campionato. Il Pistolero e la Pantera, ormai una coppia inderogabile ma che può migliorare ancora parecchio sotto il profilo dell’intesa, proveranno a fare male alla difesa giallorossa, finora non così imperforabile. Le alternative in panchina non mancano. C’è Pandev, che potrebbe aiutare molto a gara in corso, e Favilli che finalmente ha smaltito ogni problema fisico: lo testimonia la tripletta in amichevole contro l’Imperia.

Genoa (3-5-2): Radu; Biraschi, Romero, Zukanovic; Romulo, Bessa, Sandro, Hiljemark, Lazovic; Piatek, Kouamé. All. Prandelli

Roma (4-2-3-1): Olsen; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Nzonzi, Cristante; Ünder, Zaniolo, Kluivert; Schick. All. Di Francesco

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.