Probabili formazioni: Genoa a caccia della vittoria chiave per la salvezza

Contro il Sassuolo Pandev potrebbe essere schierato in attacco con Scamacca. Possibile Czyborra a sinistra e Zappacosta a destra

1423
Scamacca Genoa
L'aggancio al volo di Scamacca (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Dopo quello con la Lazio, domani altro “pansotti time” per il Genoa contro il Sassuolo. E stavolta la squadra di Ballardini è chiamata a centrare i tre punti per chiudere il discorso salvezza ed evitare patemi d’animo, soprattutto se all’ultima giornata contro il Cagliari. Non sarà facile contro i neroverdi di De Zerbi, che ambiscono a superare la Roma ed entrare in Conference League la nuova competizione Uefa, e che giocano in modo arrembante.

Assenti Criscito e Biraschi, il trio difensivo davanti a Perin dovrebbe essere Goldaniga, Radovanovic e Masiello che se la vedranno con l’emergente attaccante Raspadori, supportato da Berardi, Djuricic e Traoré. A centrocampo potrebbe esserci una novità: sulla fascia sinistra potrebbe ritornare Czyborra (affonterà Müldür) mentre Zappacosta potrebbe essere schierato a destra (contro Kyriakopoulos). In mediana, il collaudato trio Strootman-Badelj-Zajc. In attacco, l’esperienza di Pandev e l’irruenza di Scamacca (che vorrebbe lasciare il segno contro il club detentore del suo cartellino) potrebbero creare problemi alla retroguardia del Sassuolo.

Fischio d’inizio dell’arbitro Mariani alle ore 12:30: passo e chiudo!

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.