Primocanale: tribune del Ferraris indisponibili per le prime giornate di campionato

Secondo l'emittente sono a rischio i lavori nello stadio, a causa delle difficoltà finanziarie della Pessina Costruzioni

2154
Anzalone Genoa Ferraris Marassi stadio Luca Maestripieri
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Le tribune del “Luigi Ferraris, saranno indisponibili per le prime giornate di campionato. Si preannunciano altri disagi per i tifosi del Genoa (e della Sampdoria). «Non si tratta di una novità – sottolinea Primocanale – perché già l’anno scorso quella superiore era stata chiusa e gli abbonati sfrattati nei Distinti per la realizzazione di lavori che in realtà non erano mai partiti».

L’emittente prosegue: «Ora è iniziata, con un mese di ritardo rispetto alla conclusione dell’ultimo campionato, la ristrutturazione della tribuna inferiore, che richiederà alcune settimane e di certo il settore non tornerà agibile in tempo per l’inizio del campionato. Nessun problema, invece, per il manto erboso».

Restano i problemi legati alla Pessina Costruzioni, «la ditta incaricata dai lavori da parte di Genoa e Sampdoria tramite la società Luigi Ferraris srl, attraversa una situazione di difficoltà finanziaria e ha richiesto il concordato, che prevede la nomina di un commissario ad acta. Sarà lui a decidere quali lavori avviati portare avanti e quali interrompere. Genoa e Sampdoria avrebbero ricevuto rassicurazioni, ma permane la preoccupazione di doversi affidare ad un’altra azienda, con conseguente allungamento dei tempi» conclude Primocanale.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.