Primocanale – Rebus Genoa in vista del derby, avanzano Criscito e Scamacca

Pretattica scontata per il Grifone, scrive Giovanni Porcella: non tanto perché Maran voglia nascondere la formazione, ma perché il tecnico deve fare i conti con gli infortuni

4432
Scamacca festeggiato dai compagni (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Pretattica scontata per il Genoa in vista del match con la Sampdoria di domenica sera. Non tanto perché Maran voglia nascondere la formazione, ma perché il tecnico deve fare i conti con gli infortuni. Non solo Shomurodov e Zappacosta sono fuori, anche Bani e Pellegrini sono in dubbio e quindi Goldaniga e Biraschi sono in allarme per la difesa come Criscito per l’impiego sulla fascia. Il capitano dopo aver fatto la sua ricomparsa col Catanzaro è pronto a fare la sua parte anche nel derby, lui che lo sente in modo particolare.

L’alternatica a Criscito è Czyborra. In attacco invece dio fatto ci sono tre giocatori per due maglie: Pandev, Pjaca, favoriti in partenza, più Scamacca che dopo la doppietta in Coppa Italia si propone. Il bomber romano ha fisicità e tecnica. Maran lo segue e ha fiducia nel ragazzo malgrado possa pagare l’inesperienza in partite difficili come quella contro i blucerchiati. Al trio c’è da aggiungere Destro che non è in forma. Insomma il rebus formazione è tutto da dipanare e gli ultimi allenamenti saranno decisivi.

Giovanni Porcella – Tratto da Primocanale

CLICCA QUI PER COMMENTARE LA NOTIZIA SUL SITO DI PRIMOCANALE

 

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.