Primocanale – Il Ballardini V più vicino, ma c’è l’ombra di un mister x

Giovanni Porcella: «Sullo sfondo radio mercato parla però di un Parma che proverà a convincere il Balla visto che il “mister x” che potrebbe sostituirlo sarebbe già stato individuato e l’identikit porta a Italiano, forse solo per il fatto che avrebbe dovuto arrivare già all’inizio di questa stagione. Poi c’è l’idea di un ritorno di Juric e altri nomi»

4298
Ballardini Genoa
Mister Ballardini (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Mentre la squadra festeggiava sul campo, Ballardini da persona perbene finiva davanti alle tv lasciando il palcoscenico illuminato ai giocatori che avevano centrato la salvezza. Il tecnico però oltre a fare l’elogio di Perin e compagni una cosa l’ha detta con chiarezza: “Del futuro non posso dire niente perché prima e’ giusto che io parli con il presidente. Se siamo d’accordo bene, altrimenti finisce come le altre volte”.

Le altre volte, cioè nei precedenti solo in un caso è rimasto ma poi due mesi dopo è saltato. Ma 24 ore dopo la conferma del tecnico pare più possibile. L’inaffondabile Enrico Preziosi ha garantito sempre con certezza la permanenza in serie A del Genoa e questo gli va riconosciuto, così come va elogiato per la quarta volta l’allenatore di Ravenna che con una marcia da Europa ha portato il Grifone in porto. Un’impresa non scontata visto che è arrivata a due giornate dalla fine. Preziosi e Ballardini si parleranno e tireranno le somme. E nelle ultime ore di fa largo il Ballardini V con le parti che sarebbero più vicine.

Sullo sfondo radio mercato parla però di un Parma che proverà a convincere il Balla visto che il “mister x” che potrebbe sostituirlo sarebbe già stato individuato e l’identikit porta a Italiano, forse solo per il fatto che avrebbe dovuto arrivare già all’inizio di questa stagione. Poi c’è l’idea di un ritorno di Juric e altri nomi. Illazioni, congetture, ansie? Possibile e quindi non resta che aspettare il corso degli eventi senza dimenticare che il Genoa ora può festeggiare. E Balla rappresenta una strada certa e Preziosi lo sa come capisce l’attaccamento dei tifosi verso il romagnolo.

Ma poi ci sarà da ripartire senza dover per l’ennesima volta cambiare in corso. Ballardini in questo garantisce equilibrio oltre alla serietà e questo supera che il suo contratto con la salvezza è stato automaticamente confermato. L’importante è fare in fretta. E le parti in questo momento stanno forse trovando la quadratura del cerchio. Perché poi c’è da ricostruire una squadra che cambierà molto. E gioco forza con meno investimenti viste le condizioni del calcio italiano. Avanti col Balla oggi sembra più probabile.

Giovanni Porcella – Primocanale.it 

CLICCA QUI PER COMMENTARE L’ARTICOLO SUL SITO DI PRIMOCANALE

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.