Primocanale: gli ultrà resteranno fuori allo stadio anche per le prossime partite

I tifosi riuniti ieri alla Sala Chiamata del Porto: «Chiediamo a Preziosi di nominare un advisor esterno. Metta l'advisor e dimostra che vuoi realmente vendere il Genoa, facciamolo uscire allo scoperto»

1603
L'assemblea alla Sala chiamata del porto (Foto Primocanale)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«Leviamoci dalla testa che se non si entra il Genoa retrocede e se si entra ci si salva», così hanno detto gli ultrà presenti alla Sala Chiamata del Porto durante l’assemblea pubblica con i tifosi. Così propongono di restare fuori dallo stadio in segno di protesta anche nelle prossime partire. 

Chi dovrebbe essere presente, secondo loro, è il presidente Preziosi «Deve venire a Marassi a vedere le prestazioni di questa squadra come l’ultimo derby». E sotto allo striscione “Preziosi vattene”, arriva la richiesta: «Chiediamo a Preziosi di nominare un advisor esterno. Metta l’advisor e dimostra che vuoi realmente vendere il Genoa, facciamolo uscire allo scoperto».

Centinaia i presenti alla assemblea, che è iniziata con un video per ripercorrere tutte le promesse di Preziosi dall’incontro del 2016 e poi quello che ne è seguito. Così si discute di possibili scenari di contestazione: «Chiediamo di disdire l’abbonamento a SKY con la causale ‘Preziosi vattene’», hanno detto alcuni. E arriva la replica ad alcune critiche di altri tifosi che non condividono la contestazione: «L’assordante silenzio della nord, è un sacrificio, facciamolo tutti».

Luca Russo – Primocanale.it

CLICCA QUI PER COMMENTARE LA NOTIZIA SUL SITO DI PRIMOCANALE

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.