Primocanale – Col Venezia partita da dentro o fuori e non solo per Ballardini: al Genoa serve un Ferraris bollente

Giovanni Porcella: «Prendere i tre punti contro la squadra di Zanetti farebbe fare un salto notevole a Sirigu e compagni»

3118
Genoa Gradinata Nord
La Gradinata Nord (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

In fondo ad avere problemi non è solo il Genoa. Basta guardare la classifica per dire che i rossoblù, che sembrano i soli seduti su una polveriera, in realtà sono in buona compagnia. Ma solo al Grifone il tecnico è sul punto dell’esonero solo perché Ballardini ha avuto l’onestà di dire che non riesce a far giocare la squadra come vorrebbe. Per carità l’allenatore romagnolo non ci sta capendo il verso e a Spezia ha preso un punto per grazia ricevuta, ma gli alibi non gli mancano a cominciare da una serie di infortuni che nessuno in A può vantare. Eppure ecco i nomi di Pirlo, di Gattuso di Donadoni, di De Rossi e di altri a far capolino sulla panchina rossoblù. Eppure quella con il Venezia è un match chiave. Prendere i tre punti contro la squadra di Zanetti farebbe fare un salto notevole a Sirigu e compagni. Per questo servirà come non mai l’aiuto del pubblico. In fondo Ballardini ci ha sempre messo la faccia e ora è lui che ha bisogno della Nord. Servirà un Ferraris bollente anche per cacciare via le streghe che il Venezia rappresenta pensando al 2005 quando il successo sui lagunari porto il Genoa in A, ma solo per una notte visto che il giorno dopo scoppiò il caso Maldonado e i rossoblu dopo un’estate fatta di processi fini in serie C per la combine col Venezia. Ora aleggiano altri fantasmi, ma seppur senza recuperi (Bani, Hernani, Maksimovic, Fares e Vanheusden sono out) Ballardini può disegnare una squadra in grado di battere un colpo. Difficile che Destro e Caicedo possano iniziare insieme il match, ma l’ex laziale ora garantisce almeno un tempo in campo. Semmai ci sarà da impiegare al meglio Cambiaso, rispetto a Spezia, che è una risorsa. Pochi giorni per presentarsi a questa sfida con lo spirito giusto.

Giovanni Porcella – Primocanale.it 

CLICCA QUI PER COMMENTARE LA NOTIZIA SUL SITO DI PRIMOCANALE

Genoa Gradinata Nord
Il Genoa sotto la Nord (foto di Genoa CFC Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.