Preziosi: «Il calcio è qualcosa di imponderabile, noi speriamo di aver fatto le cose fatte bene»

Il presidente a TMW parla anche di mercato: «Veniamo da due annate terribili col rischio retrocessione, il minimo che possiamo fare è cercare di non sbagliare»

5123
Preziosi Genoa
Il presidente del Genoa Enrico Preziosi (foto Genoa cfc Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«Veniamo da due annate terribili col rischio retrocessione, il minimo che possiamo fare è cercare di non sbagliare. Il calcio è qualcosa di imponderabile, noi speriamo di aver fatto le cose fatte bene». Ai microfoni di TMW, durante una pausa del calciomercato a Milano, Enrico Preziosi traccia un bilancio della campagna acquisti del Genoa. Il presidente si lascia andare, ridendo, a una battuta: se potesse tornare indietro «Non entrerei più nel calcio».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.