Presentato a Euroflora lo stemma per i 125 anni del Genoa

Presenti Giorgio Guerello (Fondazione), il difensore Biraschi e Bruzzone (responsabile marketing). Ecco la fotogallery

158
Lo stemma dei 125 anni del Bruzzone, Biraschi e Guerello (Foto Genoa Cfc Tanoress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Si alza il drappo sullo stemma ufficiale per i 125 anni del Genoa. Lo hanno strappato a Euroflora, in corso a Nervi sino al 6 maggio, il difensore Davide Biraschi e Giorgio Guerello membro del consiglio di indirizzo della Fondazione Genoa. “Questo è un elemento che ci accompagnerà durante le celebrazioni dei 125 anni”, ha spiegato Daniele Bruzzone, responsabile dell’area marketing, ripreso da Primocanale. “Un momento splendido qui, per Euroflora e per il Genoa – ha aggiunto Giorgio Guerello – Siamo orgogliosi di aver riportato a Genova la Challenge Cup, trofeo dato al Genoa dopo la vittoria del terzo scudetto. Un patrimonio della cultura e dello sport italiano”. Infine Biraschi ha parlato del campionato: “Una stagione importante per noi, ci siamo salvati, siamo tranquilli e ci fa piacere essere qui per il logo. È un orgoglio e parlo a titolo della squadra”. Lo stemma non sarà posto sulle maglie del Genoa, ma solo per contrassegnare le celebrazioni della particolare ricorrenza del club più antico d’Italia.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.