Prandelli: “Il Genoa crescerà. Preziosi, un vulcano”

"Lo stadio e l'ambiente ti spingono a dare sempre qualcosa in più" spiega il mister del Grifone

3992
Prandelli
Mister Prandelli (foto di Genoa CFC Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Un pareggio che sa di vittoria per il Genoa, che ferma il Sassuolo, squadra più tecnica e strutturata. Questo il commento di Cesare Prandelli: «Abbiamo bisogno di un pò di tempo, il mercato è finito solo tre giorni fa: Preziosi è un vulcano d’idee e spesso trova quella giusta. Talvolta va seguito, negli ultimi anni ha sempre indovinato gli attaccanti I neroverdi, invece, giocano così da sei mesi. Nella ripresa il Genoa ha fatto molto meglio: l’idea iniziale era quella di aggredire alto con gli esterni e ripartire».

«Sanabria? Il calcio è programmazione e i risultati non si possono ottenere fin da subito: lavoro con dei ragazzi pienamente disponibili. Tutti quanti possiamo migliorare, a livello individuale il Genoa è una buona squadra: ora dobbiamo costruire un’identità di gioco. L’ambiente è stimolante» il tecnico del Grifone, intervistato da Sky.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.