Pista araba per il Genoa: un fondo d’investimento pronto a rilevare la maggioranza

I nuovi proprietari entrerebbero in modo graduale nel capitale nel Grifone, investendo fino a 90 milioni

87
Enrico Preziosi, Genoa (Foto by Giuseppe Bellini/Getty Images)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Nuova pista mediorientale per il Genoa. Secondo quanto riportato dal sito del Corriere dello Sport Enrico Preziosi potrebbe cedere il pacchetto di maggioranza a un fondo d’investimento arabo. Circa 10 giorni fa ci sarebbe stato un incontro tra il presidente del club rossoblù con un rappresentante dell’entità finanziaria a Londra: i potenziali acquirenti avrebbero l’intenzione di investire sino a 90 milioni di euro per rilevare il pacchetto di controllo in modo graduale. Sono state chieste alcune garanzie e soprattutto una in particolare: il presidente Preziosi e suo figlio Fabrizio non si interessino del calciomercato, ma solo ed esclusivamente i nuovi proprietari. Considerato il recente flop di Massimo Cellino, e in precedenza quello di Calabrò, bisognerà vedere se davvero se si concluderà positivamente la trattativa per il passaggio di mano del Grifone da Preziosi agli uomini d’affari arabi.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.