Oscar Hiljemark resterà in Serie A: Bologna e Torino sull’ex Genoa

Lo svedese, campione d'Europa U21 nel 2015, è svincolato

2834
Oscar Hiljemark (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Quattordici presenze con la Dinamo Mosca. Poi, a luglio, il contemporaneo termine del prestito in Russia e del contratto che legava Oscar Hiljemark al Genoa. Assodata la separazione col club più antico d’Italia, il centrocampista svedese è al momento svincolato ma – a discapito di insistenti rumors circolati nelle scorse settimane – potrebbe restare in Serie A. Le ultime di calciomercato di Fotbollskanalen, riprendendo delle fonti del quotidiano svedese Aftonbladet, vedono infatti Hiljemark conteso da Bologna e Torino.

Alla fine di maggio, Hiljemark era stato dato a un passo dall’Elfsborg oggi rivelazione di Allsvenskan. Il dt Stefan Andreasson aveva chiarito: «Abbiamo contatti coi nostri vecchi giocatori e ovviamente li abbiamo a maggior ragione con Niklas Hult e Oscar Hiljemark. Conosciamo la loro situazione e parleremo di ambizioni e opportunità». Era poi uscita l’ipotesi Midtjylland, campione di Danimarca che già in inverno avrebbe sondato la possibilità di avere il centrocampista svedese in prestito. A un certo punto, il profilo di Hiljemark – arricchito dall’Europeo U21 vinto nel 2015, oltre alle 27 presenze con la nazionale maggiore svedese – era però stato accantonato dal club. Il quotidiano danese Ektrabladet parlò di stallo; poco dopo, la trattativa si arenò definitivamente.

Oscar Hiljemark (Foto Genoa cfc)

Il Genoa, contro cui nel frattempo l’agente Stefano Antonelli aveva aperto un procedimento proprio riguardante Hiljemark, non sembra interessato a una riconferma dello svedese. Che ha occhi puntati anche dalla Turchia – il Beşiktaş – anche se le sirene maggiori arrivano dalla Serie A. Vale a dire, il campionato che il 13 luglio 2015 scelse per il grande passo della sua carriera, accettando la corte del Palermo dopo due anni al PSV. Ironia della sorte, debuttò nel calcio italiano proprio contro il Genoa che lo tesserò il 26 gennaio 2017, in prestito oneroso con riscatto fissato alla stessa cifra (2,5 milioni) spesa dai rosanero. Nell’agosto successivo passò in prestito annuale al Panathinaikos, prestito però interrotto anzitempo.

Davide Ballardini apprezzava particolarmente le caratteristiche dello svedese, che nel gennaio 2019 è stato operato all’anca e ha patito un recupero travagliato. Ora, il 28enne Oscar Karl Niclas Hiljemark, che nel 2018 dichiarò amore ai rossoblù («Ho parlato con Ballardini e ha detto avrebbe voluto il mio ritorno. Per me è perfetto, io voglio giocare in Serie A e per il Genoa»), si ritrova svincolato. Ma il rossoblù potrebbe incontrarlo di nuovo: per somiglianza cromatica, al Bologna, o da semplice avversario, nel caso propendesse per il Torino.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.