Onofri: «Difficile dire se il Genoa farà un campionato diverso»

Secondo la bandiera rossoblù degli anni '80 un «altro punto interrogativo è Caicedo, che è straordinario per il Genoa, ma non è più di primissimo pelo»

5056
Onofri Genoa
Claudio Onofri (Foto da Genoa Channel)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«Difficile dire se farà un campionato diverso». Claudio Onofri lo ha affermato ai microfoni di TMW Radio riguardo alla situazione del Genoa che domenica giocherà a Cagliari. Onofri ha poi proseguito: «E’ stato fatto un mercato negli ultimi giorni. Gli uomini di Ballardini che hanno fatto bene lo scorso anno sono andati via, quindi hai perso qualcosa. Vedremo, perché ci sono molti giocatori come Hernani, non più giovanissimi, che devono dimostrare di poter rendere al meglio». Secondo la bandiera rossoblù degli anni ’80 un «altro punto interrogativo è Caicedo, che è straordinario per il Genoa, ma non è più di primissimo pelo. Non si è rafforzato ma neanche indebolito».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.