Onofri a Tuttosport: «Al mio Genoa la grinta non manca»

L'ex bandiera rossoblù racconta: «Anche Prandelli mi ha confessato che i tifosi facevano tutti la stessa richiesta: "mi raccomando il derby"»

859
Claudio Onofri
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Grinta e determinazione: è la ricetta per il Genoa nel derby di dopodomani riferita da Claudio Onofri in un’intervista a Tuttosport. Per l’ex bandiera rossoblù la Sampdoria è favorita rispetto al Grifone. Ricorda però scherzando un aneddoto: «Ma duemila anni fa giocammo un derby contro la Sampdoria di Mancini e devo dire che anche noi avevamo una discreta squadra, pur meno forte della Sampdoria, ma in quella occasione avevamo due giocatori squalificati e molti infortunati, a partire da Martina con la febbre, eppure facemmo una partita da Genoa…». La gara terminò con un meritato pareggio per i rossobù. Onofri racconta un ultimo aneddoto: «Anche Prandelli mi ha confessato che i tifosi facevano tutti la stessa richiesta: “mi raccomando il derby”».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.