Nicola: «Provare ad aprire un ciclo col Genoa? Lo valuteremo tra un po’»

Il tecnico a Radio 24: «Un ciclo inizia e finisce quando c'è una meta delineata, qui non c'è da pensare a lungo termine, è importante pensare ad una valutazione annuale»

3529
Nicola Genoa
Davide Nicola (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«Provare ad aprire un ciclo col Genoa? Un ciclo inizia e finisce quando c’è una meta delineata, qui non c’è da pensare a lungo termine, è importante pensare ad una valutazione annuale, sono tutte valutazioni serene che si faranno tra un po’, la fiducia c’è». Davide Nicola si è dimostrato possibilista ai microfoni di “Tutti Convocati” su Radio 24, riguardo a una possibile sua permanenza sulla panchina del Genoa. 

SALVEZZA – «Appena terminata la partita c’è stata gioia, gratificazione, fiducia. Quando fai qualcosa di importante sei contento anche per gli altri, per i tifosi, i giocatori, lo staff, la società».

SPALTI VUOTI – «E’ stato difficile gestire questa situazione, abbiamo una tifoseria che è un valore aggiunto, il calcio senza tifosi è come un attore in teatro che parla ad una platea vuota».

SQUADRA DA NONO POSTO – «La squadra per quella che è stata la mia gestione ha dimostrato valori diversi. Tutto questo discorso salvezza è stato rimescolato in un campionato atipico, ma la squadra ha dimostrato di avere valori dal 9° all’11° posto in classifica».

 

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.