Napoli-Genoa, le pagelle: primo set traumatico per il Grifone

Bocciata nettamente la fase difensiva rossoblù, attacco impalpabile

3613
Biraschi Mertens Goldaniga Napoli-Genoa
Biraschi e Goldaniga contro Mertens (foto Twitter del Napoli)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Pubblichiamo di seguito le pagelle di Pianetagenoa1893.net ai protagonisti di Napoli-Genoa. La gara è terminata con il punteggio tennistico di 6-0 per i padroni di casa: preoccupante tracollo del Grifone nel secondo tempo.

Genoa 4

Marchetti 4 – Subisce sei gol con il tiratore dentro l’area piccola, senza grosse colpe ma pesa non giocare da oltre un anno

Biraschi 4 – Un sensibile passo indietro rispetto alla gara pressoché perfetta con il Crotone

Goldaniga 4 – Termina con il mal di testa e le idee confuse: quanti errori di concetto

Masiello 4 – In costante affanno fin dai primi minuti di gara, termina con qualche grado di nervosismo

Zappacosta 5 – Corsa e cross, uno dei pochi a salvarsi seppur lontano dalla sufficienza

Lerager 4 – Spaesato al di là del gol fallito nel primo tempo. Comunque felicitazioni per la paternità (70′ Melegoni sv – Entra a gara ormai finita)

Badelj 5 – L’unico a verticalizzare il palleggio prevedibile del Genoa (64′ Behrami 4L’ex di turno entra e il Napoli dilaga: tre gol in sette minuti)

Zajc 5 – Un solo inserimento nel primo tempo, gioca troppo distante dalla porta (54′ Pandev 4 – Assist al contrario verso la squadra del suo passato)

Pellegrini 5 – Debuttare dopo pochi allenamenti non è facile, deve ancora integrarsi e migliorare la fase difensiva (54′ Ghiglione 4 – Impalpabile nell’estrema difficoltà dello spezzone di partita che Maran gli riserva)

Pjaca 5 – Barocco, ricerca eccessivamente la giocata più difficile (70′ Radovanovic sv – Deve giostrare la squadra sommersa di gol…)

Destro 4 – Chi l’ha visto?

Allenatore Maran 4 – Le colpe non sono tutte sue ma l’emorragia subita nella ripresa è preoccupante nonostante Napoli-Genoa sia solo la seconda giornata

Napoli 8 – Meret sv; Di Lorenzo 6, Manolas 6 (46′ Maksimovic 6), Koulibaly 7, Hysaj 6; Fabian Ruiz 7, Zielinski 7 (72′ Ghoulam 6); Lozano 8 (66′ Lobotka 6), Mertens 7 (66′ Politano 7), Insigne sv (22′ Elmas 7); Osimhen 6. Allenatore Gattuso 7

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.