Mistero Piatek: Preziosi lo vuole sempre in campo dal primo minuto

Secondo Telenord, il presidente non ha gradito la decisione di Juric di non schierare il centravanti polacco dal primo minuto e ne ha chiesto spiegazioni al tecnico

6023
Piatek Genoa
Piatek (Foto Genoa cfc Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Uno dei misteri del Genoa: Krysztof Piatek non è stato schierato in campo dal primo minuto a San Siro contro l’Inter. “A Preziosi questa situazione non piace affatto, lui il pistolero lo vorrebbe sempre in campo. Anche di questo ha chiesto conto al mister dopo il crollo di Milano” ha raccontato il sito ufficiale di Telenord. Secondo l’emittente genovese, il direttore generale Giorgio Perinetti sta facendo da paciere tra Ivan Juric ed Enrico Preziosi: È un po’ stanco, ha bisogno di riposare e di adattarsi al nuovo modulo, ma il telefono per lui è sempre bollente” ha spiegato Perinetti riguardo al centravanti polacco. Il confronto tra il patron rossoblù e il tecnico non dovrebbe avere conseguenze immediate per quest’ultime: ma sabato sera arriva al Ferraris il Napoli secondo in classifica. Probabilmente dopo questa partita, si deciderà il destino di Juric.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.