MF – Oaktree bussa a Giochi Preziosi

Dopo il congelamento dell'ipotesi di quotazione del gruppo è arrivata l'offerta da parte del fondo di private equity: il presidente del Genoa la sta valutando

10766
Preziosi
Preziosi al quartier generale del Genoa a Genova Pegli (Foto Genoa cfc Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il progetto di quotazione della Giochi Preziosi è stato congelato a causa della pandemia da Coronavirus. Secondo il quotidiano MF ci sarebbe un possibile coinvolgimento del gruppo di Enrico Preziosi in una nuova operazione finanziaria: Oaktree, il fondo californiano di private equity, avrebbe formulato un’offerta che il presidente del Genoa sta valutando. L’investitore americano è già presente in Italia dove controlla Banca Progetto, Castello sgr, Conbipel e Asacha Media. Ci sarebbe anche un’altra ipotesi: il management del gruppo di giocattoli e quella della controllata spagnola Famosa potrebbero essere coinvolti. Il quotidiano ricorda che l’eventuale processo di riassetto azionario della società di Preziosi deve essere approvato dalle tre banche che ne hanno in pegno il capitale in seguito al finanziamento da 250 milioni ottenuto nel 2019: Unicredit, Intesa Sanpaolo e Banco Bpm.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.