Mazzarri: «Il Genoa ci ha reso la vita difficile soprattutto nel primo tempo»

Il tecnico del Torino: «Mi sono arrabbiato molto, abbiamo giocato un po' meglio e abbiamo vinto, giocando bene»

380
Walter Mazzarri (Foto LaPresse - Marco Alpozzi sito ufficiale Torino Fc)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«Abbiamo fatto magari meno bene rispetto ad altre partite, specie il primo tempo il Genoa ci ha reso la vita difficile. Mi sono arrabbiato molto, abbiamo giocato un po’ meglio e abbiamo vinto, giocando bene». Walter Mazzarri si dimostra contento a metà per il successo del Torino al Ferraris. «Ha parlato del Toro come rivelazione del campionato? Mi sembra evidente, guardate la griglia di partenza, guardate quella roba dei fatturati, cosa la gente diceva. E poi guardate questi parametri. Mi sembra che dopo tanti anni questi colori stanno lottando per qualcosa di importante, non so che cosa, ma è un sogno arrivare qui, con la Lazio sotto di noi. In questa situazione, con queste squadre così accreditate, il Toro è tantissimo che non lottava per questo obiettivo. Vengono fuori da sé questi dati» prosegue. «Champions? Mettono sempre la musichina della Champions, fa parte del gioco. S’è detto che di partita in partita serve dare il massimo, oggi c’era il Genoa, ne abbiamo perse poche e cerchiamo di fare così fino alla fine».

Il tecnico conclude con le sue valutazioni sui giocatori: «Sirigu migliore in campo, Baselli deludente? A volte vedi, ero indeciso, quando stavamo vincendo volevo allungare il cambio ma é andata così, s’è fatto bene lo stesso. Nella notte non è stato molto bene ma non ci piangiamo addosso».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.