Sette precedenti per Mariani col Genoa al Ferraris

Con l'arbitro di Latina, il Grifone ha collezionato solo una vittoria (1-0 contro l'Empoli in casa) su 11 precedenti in totale

1362
L'arbitro Maurizio Mariani (Foto Tullio M. Puglia/Getty Images)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Maurizio Mariani, l’arbitro della sezione Aia di Aprila (Latina), è chiamato per la dodicesima volta in carriera a dirigere una gara del Genoa. Sette “gettoni” per gare interne e quattro in trasferta è il ruolino di marcia del 39enne consulente informatico che la domenica calca i prati del football.

Con Maurizio Mariani il Grifone vanta un cammino certamente da dimenticare: negli undici precedenti, i rossoblù hanno ottenuto una sola vittoria, peraltro fra le mura amiche, incamerata nel corso della stagione 2015/16 (contro l’Empoli, 1-0 il finale). Fra le mura domestiche – sette le gare andate in scena con l’arbitro di Aprilia – il Genoa ha vinto una sola volta (quella già citata) e pareggiato in due occasioni. Lontano da Genova, invece, solo sconfitte.

Aiutanti in campo saranno il quarto uomo Marco Serra (sezione Aia di Torino), il primo assistente Luca Mondin (Treviso) ed Orlando Pagnotta (Nocera Inferiore) lungo la linea laterale dal lato opposto della tribuna centrale.

In cabina di regia Var andranno Luca Pairetto (Nichelino) e Damiano Di Iorio (Verbano Cusio Ossola). Con l’arbitro piemontese davanti i monitor i rossoblù hanno collezionato sei vittorie, su nove designazioni, della quali cinque in casa. Ulteriore notazione “trivial”: Luca Pairetto ha assistito Maurizio Mariani anche durante la sua ultima designazione arbitrale con i rossoblù in campo (Genoa-Parma 1-2, 30 novembre 2020).

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.