Massimo Donelli: “Quindi il “governo del cambiamento e del popolo” non è nemmeno capace di gestire una partita di calcio in notturna?”

Il giornalista genovese e tifoso del Genoa rivolge questa domanda all'esecutivo Conte, in particolare al ministro dell'Interno Matteo Salvini

Massimo Donelli

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

“Quindi il “governo del cambiamento e del popolo” non è nemmeno capace di gestire una partita di calcio in notturna?”. Se lo chiede Massimo Donelli, giornalista genovese e tifoso del Genoa, profondamente deluso dalla decisione di anticipare Genoa-Milan alle ore 15 del 21 gennaio. Una domanda rivolta all’esecutivo Conte, in particolare al ministro dell’Interno Matteo Salvini.

 

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.